Finale Eccellenza 2018: Swim Power Campione Regionale

Una emozionante finale Regionale del Campionato d’Eccellenza 2018 è andata in scena sabato 9 giugno presso la Piscina Comunale di Palermo. Dopo le tappe provinciali, le semifinali di Palermo e Paternò, l’atto conclusivo ci ha permesso di conquistare il gradino più alto del podio, laurendoci Campioni Regionali per il secondo anno consecutivo. 

Merito dei nostri 20 finalisti, del lavoro dei tecnici Massimo D’Amato, Daniele Di Salvo, Alberto Giglio e dell’impegno del sempre attento Presidente Michele Liga.

“Vincere per due anni di seguito non è facile. Farlo in un campionato in cui il livello si è decisamente alzato è motivo di grande orgoglio per tutti Noi”. Queste le parole del Presidente al termine della manifestazione.

Dicevamo dei nostri atleti. Quarantasei gare individuali disputate e un totale di 243 punti conquistati. Quindici in più della concorrente Polisportiva Mimmo Ferrito che si piazza al secondo posto davanti alla Polisportiva Muri Antichi di Catania. 

Otto (8) medaglie d’oro, sette (7) argento e tre bronzo (3). Questo il medagliere ottenuto, che sommato ai punti dei fuori podio, regala l’ennesima vittoria.

Straordinaria  Simona D’Amato ( 4 ori), favoloso il nostro piccolissimo Mario Farris (2 ori e 1 bronzo), tenace Roberta Albanese (1 oro, 2 argenti e 1 bronzo) e determinato Edoardo Carosia ( 1 oro). 

Medaglie anche per Elena Inzerillo ( 2 argenti), Martina Giglio (1 argento e 1 bronzo), Andrea Ficano ed Emanuele Barreca ( entrambi 1 argento). 

Ma Loro non sarebbero bastati. Alla Swim Power sono serviti impegno, punti e la grinta di Rosario Tortorici, Simone Aiello, Samuele Greco, Simone Doria, Riccardo Mantegna, Sara Giglio, Sofia Spinnato, Federica Macchiarella, Alessandro Varchi, Isabella Donnina, Rebecca Tomasello, Federico Giovannelli.

Non rimane che ringraziare tutti coloro che hanno permesso questa doppietta. I genitori che con sacrificio seguono i propri ragazzi, i tecnici che hanno lavorato per mesi e tutta la squadra Swim Power Propaganda 2018. In venti sono saliti sul podio, ma dietro la vittoria di una squadra c’è sempre il lavoro di tanti altri atleti che collaborano e contribuiscono a realizzare successi.

Non rimane che ritrovarci in vasca. Un vecchio detto recita “non c’è 2 senza 3”. 

Noi ci crediamo

Risultati Completi

Classifica Società